La Vita che alimenta la vita

​Per informazioni e iscrizioni:info@frantoiocapena.it
219,97 € 180.3 EUR
Qantità


Un corso base per principianti di due giorni; completo di teoria e pratica sulle fermentazioni alimentari alternative.

Questo laboratorio di autoproduzione permette di entrare nello strabiliante mondo dei cibi fermentati e di fare varie esperienze pratiche e teoriche: acquisire principi base e semplici precauzioni per poi essere in grado di preparare a casa propria cibi vivi, deliziosi e nutrienti in totale sicurezza.

Tutti i prodotti verranno realizzati con materie prime dell'azienda; pranzi compresi. 

www.aziendagricoladipietro.it

Programma:

– miso, shoyu
– verdure fermentate
– cecina
– dosa
– aceto
– tempeh

Dove: 

Quando:  27-28 aprile 2024, h 10-18

Per informazioni e iscrizioni:

info@frantoiocapena.it

tel 335 79 05 119

Si invitano i partecipanti a portare con sé : tagliere, coltello, spelucchino e 10 barattoli di vetro (tipo marmellata) con tappo da circa 200-300 ml

Costo: 220€ comprensivo di pranzi

Docente:

Carlo Nesler

Fondatore della Nesler società semplice agricola di Viterbo, un centro di produzione, formazione e sperimentazione, incentrato sulla fermentazione e l’agricoltura naturale. Insegna da anni tecniche di fermentazione a vari livelli, sia a professionisti e chef che ad appassionati di autoproduzione casalinga.
È il traduttore di Wild Fermentation di Sandor Katz, testo fondamentale per chi si voglia avvicinare all’argomento (Il mondo della fermentazione, editore Slow Food).

“Credo che sia importante riappropriarci di un rapporto consapevole con quello che mangiamo.”

Data e ora
sabato aprile 27, 2024
Inizio - 10:00 (Europe/Rome)
domenica aprile 28, 2024
Fine - 18:00 (Europe/Rome)
Luogo

Via Provinciale Capena, 83, 00060 Capena RM

--Via Provinciale Capena, 83, 00060 Capena RM--
--Via Provinciale Capena, 83, 00060 Capena RM--
Ottieni indicazioni
Organizzatore

FRANTOIO L'ANTICA MACINA & AZIENDA AGRICOLA UMBERTO DI PIETRO

--FRANTOIO L'ANTICA MACINA & AZIENDA AGRICOLA UMBERTO DI PIETRO--
CONDIVIDI

Scopri cosa pensano le persone di questo evento e partecipa alla discussione.